Dlulela kumxholo

Villa in campagna affacciata su vigneto

Lonke ipomakazi sinombuki zindwendwe onguPotito
Iindwendwe eziyi-63 amagumbi okulala ayi-iibhedi eziyi-4Amagumbi okuhlambela ayi-2
Indawo yonke
Iza kusetyenziswa nguwe yonke le indlu enendawo yokuphola.
Ukucoca Okuphuculiweyo
Lo mbuki zindwendwe uzibophelele kwinkqubo yokucoca ephuculiweyo enamanyathelo ayi-5 yakwa-Airbnb.
Izilwanyana zasekhaya zivumelekile
Iindwendwe ziyathanda ukukhangela le nto inokusetyenziswa ithandwayo
Vivere in questa casa di oltre 350mq immersa nel verde è il nostro sogno, ci piacerebbe condividere questa esperienza con quanti desiderano soggiornare in una villa dotata di ogni confort ed in piena tranquillità. La villa affaccia su uno splendido vigneto, in una posizione facile da raggiungere. Contatti +39335/8331405 Potito
+39393/3532829 Pasquale
+39338/7078527 Sara

Amalungiselelo okulala

Igumbi lokulala 1
1 ibhedi elala abantu ababini
Igumbi lokulala 2
ibhedi elala umntu omnye eyi-1
Igumbi lokulala 3
ibhedi elala umntu omnye eyi-1, isofa ekwayibhedi eyi-1

Izinto onokuzisebenzisa

Indawo yokupaka ngaphakathi esimahala
I-Wifi
Ikhitshi
Indawo yomlilo engaphakathi endlini
Umatshini wokuhlamba impahla
Indawo elungiselelwe ukusebenza
Iayini
I-TV
Ayikho: Ialam yomsi otyhefayo
Ayikho: Ialam yomsi

Ukufikeleleka

Umnyango obanzi wokungena weendwendwe

Khetha usuku lokufika

Faka imihla yakho yohambo ukuze ufumane ixabiso elithe ngqo
Ukubhalisa xa ufika
Faka usuku
Ixesha lokuphuma
Faka usuku

4.88 out of 5 stars from 8 reviews

Ukucoceka
Ukuchana
Unxibelelwano
Indawo
Ukubhalisa xa ufika
Ixabiso

Indawo

Ascoli Satriano, Apulia, Italy

Ascoli Satriano è una suggestiva località della Puglia, situata in una posizione strategica e dominante, in grado di mostrare una serie di peculiarità interessanti per chi vuole visitarla. C’è molta storia ad Ascoli Satriano, capace di attrarre turismo, e sono bene in evidenza le testimonianze archeologiche di uno storico passato.

Situato in provincia di Foggia, il comune sorge nel Tavoliere delle Puglie, e si caratterizza per le sue radici millenarie. L'agglomerato urbano si spalma lungo tre colline e pone l'evidenza su un luogo intriso di storia e tradizione. Un tempo, Ascoli Satriano rappresentava un'autentica roccaforte dell'Impero Romano, con numerose battaglie e un'alleanza ben salda con il temerario Annibale.

Successivamente, fu dominata dall'Impero Bizantino e dagli angioini. Subì una serie di bombardamenti cruenti durante la seconda guerra mondiale.

Ascoli Satriano consente ai suoi visitatori di poter effettuare delle belle passeggiate lungo sentieri naturalistici molto interessanti. La Selva San Nicola, nei dintorni limitrofi di Ascoli, è un luogo ricco di sentieri immersi in una natura incontaminata e ideali per le passeggiate . Non mancano zone di sosta nelle quali ci si può riposare o organizzare un piacevole picnic.

Il tutto è circondato da alberi di vario genere, con una prevalenza di pini e cipressi. Stesso paesaggio presso la vicina Selva San Giacomo. In 70 ettari di bosco è possibile passeggiare tra roveri e querce imponenti. Da segnalare anche una bella fontana in pietra, nella quale ci si può abbeverare. Oltre le due selve, ci sono alcune pinete dal forte impatto naturalistico, tra le quali la più importante è la Cambo Sando Viecchio.

Il patrimonio artistico di Ascoli Satriano è molto ampio. Numerose sono le architetture religiose di un certo prestigio presenti all'interno della località,. Tra queste, da menzionare la Cattedrale Natività della Beata Vergine Maria, realizzata in stile romano-gotico, e la Chiesa di San Potito Martire, risalente all'epoca barocca.

Interessante da un punto di vista culturale è anche l'antico Castello Normanno, con alcuni elementi risalenti al XII secolo. Belli anche il Palazzo Visciola, oggi sede della Municipalità; il Palazzo del Cavaliere, risalente al XVI secolo; la Villa Marulli, con al suo interno una pietra raffigurante il simbolo dei Cavalieri di Malta.

Enorme importanza è assunta dall'archeologia cittadina, con la presenza dei resti delle pietre miliari dell'antica Asculum. Nella piccola località di Faragola è stata intrapresa una campagna di scavo. Il parco archeologico dei Dauni vede la presenza di un antico selciato, con alcuni resti di insediamenti neolitici. Da sottolineare anche la presenza di marmi policromi, di un crocifisso ligneo risalente al XII secolo, di un busto di San Polito Martire in argento e di un presepe napoletano risalente al Settecento.

Dal punto di vista puramente culturale, molto rilevante è la biblioteca intitolata a Pasquale Rosario, collezionista originario di Ascoli Satriano e proprietario di una lunga serie di opere d'arte. Il patrono della città è San Potito, che si celebra il 18 agosto con la festa tradizionale, caratterizzata dal Ciuccio di carta

Umbuki zindwendwe ngu- Potito

Ujoyine nge- 2019 May
  • Izimvo eziyi-8
  • Isazisi siqinisekisiwe
Ababuki zindwendwe abancedisayo
  • Maria
Ngexesha lokuhlala kwakho
Facciamo il possibile per far sentire a loro agio i nostri ospiti.
  • Izinga lokuphendula: 100%
  • Ixesha lokuphendula: ingekapheli iyure
Ukuze ukhusele ukubhatala kwakho, ungaze uthumele imali okanye uthethe nabantu ungasebenzisi iwebhsayithi okanye i-app yakwa-Airbnb.

Izinto ofanele uzazi

Imithetho yekhaya
Ixesha lokungena lingo: Emva ko 15:00
Izilwanyana zasekhaya zivunyelwe
Ukutshaya kuvumelekile
Ezempilo nokhuseleko
Uzibophelele kwinkqubo yokucoca ephuculiweyo yakwa-Airbnb. Bonisa okungakumbi
Kusebenza izikhokelo zika-Airbnb zokungasondeli ebantwini nezinye ezinento yokwenza neCOVID-19
Ayikho ialam yecarbon monoxide
Ayikho ialam yomsi
Imithetho engokurhoxa

Hlola ezinye iindawo onokukhetha kuzo e- Ascoli Satriano

Iindawo ezingakumbi onokuhlala kuzo e Ascoli Satriano: